Mantenersi belle dopo la menopausa? Sicuramente impegnativo ma possibile con una buona prevenzione e un trattamento terapeutico e cosmetologico mirato, in grado di limitare gli effetti indesiderati legati al brusco calo ormonale.

Fino a pochi anni fa la menopausa veniva considerata come un ineluttabile cambiamento peggiorativo nella vita della donna.

La diffusione delle terapie ormonali sostitutive permette oggi di attenuare i sintomi più fastidiosi ripristinando nel corpo gli ormoni che vengono a mancare.

Ma quali sono i cambiamenti più evidenti nel periodo pre e post-menopausale? Ai cicli irregolari si associano secchezza vaginale e assotigliamento della pelle, fastidiose vampate di calore, alterazioni del ritmo sonno-veglia, sbalzi di umore, tendenza all'aumento di peso associato alla riduzione della massa magra, cambiamenti metabolici quali ipercolesterolemia e rischio diabetico.

Fondamentale a questo punto mettere in atto tutte quelle modifiche allo stile di vita che lo rendano più salutare. Il benessere generale si raggiunge anche eliminando o riducendo drasticamente il fumo, controllando la dieta, incrementando l'esercizio fisico, regalandosi massaggi rilassanti, sottoponendosi regolarmente ad esami clinici mirati a verificare eventuali alterazioni dei meccanismi fisiologici del corpo legati al calo ormonale.

La pillola contraccettiva assunta ai primi segnali di sbalzo ormonale, i farmaci contro le vampate, la terapia ormonale sostitutiva costituiscono un aiuto importante ma devono essere assolutamente consigliati dal medico di fiducia. Ricordiamo infatti che nessuna terapia è scevra di effetti collaterali anche gravi.

Per quanto riguarda la medicina e la chirurgia estetica, queste possono indubbiamente aiutare la donna a mantenere un aspetto sano e curato, ma gli interventi devono essere assolutamente personalizzati.

Contro l'assottigliamento della pelle e la comparsa di rughe si può ricorrere al filler o a trattamenti di biorivitalizzazione; i segni del fotoaging (quali macchie e capillari dilatati) possono essere trattati utilizzando laser e luci ultrapulsate; la perdita di tono e il rilassamento dei tessuti migliorano con il Thermage® e con tecniche di lifting mini-invasivo; liposcultura laser-assistita e Aqua-lipo possono ridurre drasticamente e in maniera poco invasiva antiestetici accumuli di adipe localizzati in varie parti del corpo e resistenti a dieta ed esercizio fisico.

Il grasso prelevato con la tecnica dell'Aqua-lipo può essere efficacemente riutilizzato per ridare volume ad un volto scavato o ad un seno che ha perso tono. Il tutto preservando naturalezza e armonia.

 

__E-mail: info@tizianalazzari.com ____________________________________ __________________________________________ Home