Si tratta di una particolare forma di liposcultura “a getto d’acqua”, la cui innovazione consiste nella capacità di sfruttare contemporaneamente una liposuzione dolce e la possibilità di riutilizzare immediatamente il grasso vitale ottenuto, contenente le cellule staminali, per aumentare il seno, i glutei o modellare le labbra e le pieghe del viso.

L’ “Aqua-Lipo” può essere utilizzata in ogni zona del corpo che presenti un eccesso di grasso. I punti più frequentemente trattati sono l’addome, i fianchi, le cosce, le ginocchia, le braccia.

I vantaggi di questa tecnica rispetto alle tecniche convenzionali, sono notevoli e tutti in relazione alla mini-invasività rispetto alla liposuzione tradizionale ed all’alto potenziale offerto dal grasso recuperato che, essendo “vitale”, mantiene intatte le sue proprietà staminali. La tecnica consente di intervenire su più aree del corpo in un’unica seduta di trattamento, con un basso utilizzo di anestetico locale.

Grazie alla mini-invasività dell'intervento, il gonfiore e i lividi post-operatori sono estremamente ridotti e il ritorno alle normali attività quotidiane molto più veloce rispetto ad una liposuzione tradizionale. Il grasso prelevato con la tecnica dell’ ”Aqua-Lipo”, non essendo contaminato da grossi quantitativi di anestetico, è virtualmente intatto, il che costituisce un enorme vantaggio nel momento in cui si debba utilizzarlo per trapianti immediati in zone suscettibili di correzione, quali il seno o il gluteo.

Il circuito chiuso dell’apparecchiatura utilizzata garantisce un trasferimento di tessuto adiposo incontaminato e assolutamente sicuro. Per un migliore attecchimento del grasso impiantato si possono associare i fattori di crescita estratti dal plasma ricco di piastrine che, attivando l’angiogenesi locale, ovvero la rigenerazione dei vasi sanguigni, favorisce il nutrimento degli adipociti trasferiti.

 

______________________________ __________________________________________ Home