mani morbide e curate

Una mano giovane è caratterizzata da una pelle tonica, da un colorito uniforme e privo di macchie, nonché dall’assenza di vene sporgenti. Via via che l’età avanza e la nostra pelle invecchia, i tessuti vanno incontro a una minor capacità di rigenerarsi. L’esposizione al sole, al vento, al freddo, all’inquinamento atmosferico è causa di comparsa di macchie ed imperfezioni cutanee. Onde evitare che, una volta curato il viso, siano proprio le mani a denunciare la nostra età, è bene riservare loro la dovuta attenzione.

UN PROGRAMMA SU MISURA

Con il termine di ringiovanimento cutaneo si intende l’insieme dei trattamenti mirati all’attenuazione delle macchie delle vene dilatate ed al miglioramento della texture cutaneaPer il trattamento delle macchie si ottengono ottimi risultati associando peeling chimici più o meno profondi, laser Q-switched e luce ultrapulsataMentre per contrastare il progressivo assottigliamento della cute e l’atrofia del grasso sottocutaneo si può ricorrere al lipofilling cioè all’impianto di grasso proveniente da una zona donatrice. Quando invece il rilassamento cutaneo è più evidente il trattamento d’elezione è l’ultrasuono focalizzato. Per rigenerare i tessuti, invece, buoni risultati si ottengono associando infiltrazioni di sangue ricco di piastrine a microiniezioni di acido ialuronico ad azione fortemente idratante.

IL TRATTAMENTO PIù IDONEO

Il panorama delle tecniche utilizzabili per il ringiovanimento delle mani è dunque estremamente vario e versatile. Sarà il medico estetico a suggerire il trattamento più idoneo alle esigenze del singolo paziente.

LE SOLUZIONI

fotoinvecchiamento

PEELING
Questi trattamenti hanno lo scopo di attenuare alcuni inestetismi cutanei, come le rughe, le macchie e diverse irregolarita’ superficiali. La vecchia pelle viene parzialmente eliminata, per essere sostituita da una nuova, di solito piu’ levigata e regolare.

MACCHIE SUPERFICIALI

LASER Q-SWITCH
Il laser Q-switched in particolare consente il trattamento mirato di singole macchie, nel più totale rispetto della cute circostante e quindi con tempi di recupero brevi. In genere sono sufficienti una o due sedute per trattare anche le macchie più resistenti.

MACCHIE SUPERFICIALI texture cutanea

LUCEPULSATA IPL
Alcune sedute di luce ultrapulsata, associata o meno agli infrarossi, oltre a trattare le macchie superficiali, consentono il progressivo miglioramento della texture e dell’elasticità cutanea attraverso l’incremento della produzione di elastina e di collagene.

PERDITA DEL GRASSO SOTTOCUTANEO

LIPOFILLING
Per contrastare in maniera efficace il progressivo assottigliamento della cute delle mani e la progressiva atrofia del grasso sottocutaneo si può ricorrere all’impianto di grasso prelevato da un'altra zona donatrice del corpo.

PELLE DANNEGGIATA

BIORIGENERAZIONE CON PRP
Grazie ad alcune infiltrazioni di plasma, effettuate nelle zone da trattare, si ottiene un effetto di biorigenerazione e di biorivitalizzazione dell’epidermide, non solo in superficie ma anche in profondità.

ULTRASUONO FOCALIZZATO

LASSITÀ CUTANEA
Quando il rilassamento cutaneo è più evidente si può ricorrere all’utilizzo degli ultrasuoni focalizzati che intervengono sulla struttura delle fibre di collagene stimolandone la nuova formazione.

CONTATTA LO STUDIO

PRENOTAZIONE
TRATTAMENTI

indirizzo

Casa di Cura Montallegro
Villa Chiara
Via Montallegro, 27 Genova

telefono

+39 010 353 16 51

E-mail:

info@tizianalazzari.com

PER INFORMAZIONI

FRANCESCA ZERO

SEGRETARIA

SIMONA CALDOVINO

ASSISTENTE

prenotazione
visita dermatologica

indirizzo

Casa di Cura Montallegro
Villa Rosa
Via Montallegro, 27 Genova

telefono

+39 010 353 1283

E-mail:

clienti@montallegro.it

NOTE LEGALI -PRIVACY POLICY – sITO CREATO DA tODAY sTUDIO